Register  Login  Active Topics  Maps  

Italian thread

  Tags: Italian
 Language Learning Forum : Italiano Post Reply
462 messages over 58 pages: 1 2 3 4 57 ... 6 ... 57 58 Next >>
Kveldulv
Senior Member
Italy
Joined 5390 days ago

222 posts - 244 votes 
1 sounds
Speaks: Italian*

 
 Message 41 of 462
25 September 2006 at 7:30am | IP Logged 
Wikipedia dice che fa parte del ceppo dei gallo-italici, derivata dal latino volgare sulla precedente lingua celtica parlata dai Galli.

http://it.wikipedia.org/wiki/Dialetto_bergamasco

Qui c'è invece un vocabolario, grammatica e roba varia sul bergamasco. Stando a ciò che c'è scritto, forchetta si dice "furchèta", mentre in un altro dizionario ho trovato "pirù".
Bergamaschi e bresciani si capiscono praticamente sempre (anche se l'accento è diverso), e ovviamente ci sono alcune paroline uguali dal significato completamente diverso.
Tu Vilas di dove sei?
1 person has voted this message useful



vilas
Pentaglot
Senior Member
Italy
Joined 5397 days ago

531 posts - 722 votes 
Speaks: Spanish, Italian*, English, French, Portuguese

 
 Message 42 of 462
27 September 2006 at 3:03am | IP Logged 
Io sono di Torino, però mio padre era siciliano e mia madre è veneta. Abito a Bologna. I dialetti piemontese, siciliano e veneto li capisco bene e posso anche parlarli discretamente. Il bolognese è piu' difficile ma mi intriga molto il gergo che parlano qui quando parlano italiano, usano frasi particolari, regionali, che sono molto diverse dall'italiano standard....tradotte direttamente dal dialetto.....
Comunque sapere il proprio dialetto e l'italaino fin da piccoli aiuta molto nello studio delle lingue......
1 person has voted this message useful



vilas
Pentaglot
Senior Member
Italy
Joined 5397 days ago

531 posts - 722 votes 
Speaks: Spanish, Italian*, English, French, Portuguese

 
 Message 43 of 462
27 September 2006 at 11:49am | IP Logged 
Kvedulv( ma che vuol dire questo nickname?)
tu hai la fortuna di praticare la diglossia , parli bergamasco in casa e italiano fuori ......questo bilinguismo quotidiano esercita molto bene il cervello a saltare da una lingua all'altra e favorisce enormemente lo studio delle lingue straniere.............
In India , ho conosciuto gente che era quotidianamente triglotta , cioe' durante la giornata passavano indifferentemente dal Marathi in casa, all'Hindi al mercato , all'inglese con gli stranieri....ed erano così da generazioni.....
1 person has voted this message useful



Kveldulv
Senior Member
Italy
Joined 5390 days ago

222 posts - 244 votes 
1 sounds
Speaks: Italian*

 
 Message 44 of 462
27 September 2006 at 1:51pm | IP Logged 
In effetti non ci ho mai pensato più di tanto a questa mia "fortuna", il problema è che davvero non penso a questo cambiamento, mi sembra tutto così normale che non so se ne posso davvero trarre beneficio.
Il mio nickname l'ho "rubato" ad un cantante, dopo averne scoperto il significato (lupo della sera) l'ho adottato definitivamente perchè mi piace così tanto...
1 person has voted this message useful



Vagabondo
Triglot
Newbie
AustriaRegistered users can see my Skype Name
Joined 5069 days ago

3 posts - 3 votes
Speaks: Swedish*, English, Italian
Studies: German, Mandarin

 
 Message 45 of 462
28 September 2006 at 4:32am | IP Logged 
Ah! ..ma che bello!! (Ciao a tutti!) Sono appena tornato in Svezia dopo un anno a Bologna e trovo questo thread. Pensavo che non ci fosse..l'ho cercato prima mentre ho fatto un po' di surfing su questo foro in Italia. Magari mi verrà in mente qualcosa in particolare da scrivere perchè non voglio perdere troppo della lingua. Sto per iniziare gli studi di cinese e quindi mi serve un posto così dove posso parlare in italiano quando voglio..
1 person has voted this message useful



Thomaskim
Groupie
Joined 5706 days ago

84 posts - 85 votes 

 
 Message 46 of 462
28 September 2006 at 3:43pm | IP Logged 
Vagabondo wrote:
Ah! ..ma che bello!! (Ciao a tutti!) Sono appena tornato in Svezia dopo un anno a Bologna e trovo questo thread. Pensavo che non ci fosse..l'ho cercato prima mentre ho fatto un po' di surfing su questo foro in Italia. Magari mi verrà in mente qualcosa in particolare da scrivere perchè non voglio perdere troppo della lingua. Sto per iniziare gli studi di cinese e quindi mi serve un posto così dove posso parlare in italiano quando voglio..


Benvenuto Vagabondo!
1 person has voted this message useful



Vagabondo
Triglot
Newbie
AustriaRegistered users can see my Skype Name
Joined 5069 days ago

3 posts - 3 votes
Speaks: Swedish*, English, Italian
Studies: German, Mandarin

 
 Message 47 of 462
02 October 2006 at 1:48pm | IP Logged 
Venerdi la settimana scorsa ho fatto un giro al mio vecchio liceo (tre anni qua in Svezia invece di cinque com'in Italia) e mi era venuto in mente una cosa: mi hanno detto che c'è un corso d'italiano da quando sono andato in Italia (un anno fa). Perciò ho cercato il professore e gli ho detto che magari gli serve un sostituto se si ammala..non si sa mai ed io sono senza lavoro...allora..ieri sera mi ha chiamato (cioè due giorni dopo) e mi ha detto che vuole andare ad una conferenza e quindi aveva bisogno di me per poter andarci. Ho 21 anni ed oggi ho fatto l'insegnante d'italiano al liceo...eheh. Non è che io sii uno dei miglori, è soltanto che non c'è quasi nessuno alla mia città che parla italiano e non è occupato..però..secondo me è una bella cosa per il curriculum vitae.

...purtroppo c'era solo una persona nella classe che ha scelto italiano perchè vuole studiarlo..gli altri l'hanno scelto solo perchè pensano che tedesco, francese e spagnolo siano lingue più noiose..va bè..

Mi piacerebbe tanto sapere gli sbagli che faccio quando scrivo..se volete aiutarmi

..comunque adesso sono stanco.

Buona notte
1 person has voted this message useful





Iversen
Super Polyglot
Moderator
Denmark
berejst.dk
Joined 5140 days ago

9078 posts - 16471 votes 
Speaks: Danish*, French, English, German, Italian, Spanish, Portuguese, Dutch, Swedish, Esperanto, Romanian, Catalan
Studies: Afrikaans, Greek, Norwegian, Russian, Serbian, Icelandic, Latin, Irish, Lowland Scots, Indonesian, Polish, Croatian
Personal Language Map

 
 Message 48 of 462
02 October 2006 at 8:09pm | IP Logged 
Quando io ho seguiti i miei corsi all'università di Aarhus in Dinamarca trenta anni fa la maggioranza degli studenti erano donne di 40-60 anni chi non avevano nessun intenzione di utilizzare la lingua per un lavoro nemmeno prendere un diploma. Ed io non mi avevo neanche iscritto allo studio (formalmento ho studiato solo il francese), ma volevo solo imparare la lingua italiana. Gli insegnanti hanno accettato questo situazione perché l'alternativo sarebbe corsi con solo uno o due studenti.

D'altra parte nello studio di spagnolo ci fu un'abbondanza di studenti politici del tipo che hanno idolizzato Che Guevara e che hanno studiato il marxismo come l'ultima verità. Perciò non ho mai seguito un corso di spagnolo!

E strano come le culture di due sezioni di un solo istituto possano divergere, - la cultura classica per gli italiani, il marxismo più crudo per gli spagnoli...




Edited by Iversen on 03 October 2006 at 2:26pm



1 person has voted this message useful



This discussion contains 462 messages over 58 pages: << Prev 1 2 3 4 57 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58  Next >>


Post ReplyPost New Topic Printable version Printable version

You cannot post new topics in this forum - You cannot reply to topics in this forum - You cannot delete your posts in this forum
You cannot edit your posts in this forum - You cannot create polls in this forum - You cannot vote in polls in this forum


This page was generated in 0.3447 seconds.


DHTML Menu By Milonic JavaScript
Copyright 2020 FX Micheloud - All rights reserved
No part of this website may be copied by any means without my written authorization.